Fare delle previsioni sul prezzo dell’oro

L’oro, come tutte le materie prime in Borsa e, più in generale, come tutti gli attivi finanziari, è redditizio solamente se si è capaci di fare delle previsioni affidabili sul suo prezzo ovvero di anticipare le future variazioni di quotazione a breve, medio o lungo termine in funzione della strategia d’investimento prevista.

 

Il metodo più affidabile per fare delle previsioni sul prezzo dell’oro

Il metodo migliore per riuscire a fare delle previsioni precise sul prezzo dell’oro consiste nell’utilizzare contemporaneamente i due principali tipi di analisi e cioè l’analisi tecnica e l’analisi fondamentale.

L’analisi tecnica è infatti ideale se si tratta sul breve o sul medio termine e permette di determinare la forza di una tendenza in corso e le possibili inversioni o accelerazioni di tendenza. Come vedremo a seguire, diversi indicatori vengono messi a disposizione sui grafici dei broker.

L’analisi fondamentale è anch’essa molto importante nel quadro di una strategia sull’oro perché il prezzo di questa materia prima è particolarmente sensibile agli avvenimenti economici e politici.

 

L’analisi tecnica per fare delle previsioni sul prezzo dell’oro

L’analisi tecnica è il metodo più frequentemente utilizzato per prevedere le evoluzioni del prezzo dell’oro. Tiene conto di vari parametri come la volatilità e le quotazioni di apertura e di chiusura ma anche di indicatori come le medie mobili, i punti pivot, i supporti e resistenze e molti altri ancora.

Per utilizzare questi indicatori vi basta utilizzare un grafico personalizzabile che troverete in qualsiasi buona piattaforma di trading. Su tale grafico potrete visualizzare questi indicatori ed ottenere dei segnali di trading affidabili a breve o a lungo termine. È quindi inutile essere in grado di saper fare personalmente i complessi calcoli necessari perché il software li fa al posto vostro.

 

L’analisi fondamentale per fare delle previsioni sul prezzo dell’oro

Per quanto riguarda l’analisi fondamentale, questa è complementare all’analisi tecnica ed mira all’osservazione dei vari avvenimenti che sono suscettibili di avere un’influenza su tale corso. Tra gli indicatori fondamentali da tenere d’occhio segnaliamo in particolare:

  • Il valore del dollaro rispetto alle altre valute. Poiché il dollaro è la moneta di scambio dell’oro, un valore basso renderà l’acquisto del prezioso metallo giallo più interessante per gli investitori stranieri, spingendo il prezzo dell’oro verso l’alto e viceversa.
  • La salute degli altri mercati finanziari. L’oro svolge un ruolo di valore rifugio, il che significa che il suo prezzo tende a salire quando gli altri mercati sono al ribasso.