Qual’è il momento migliore per comprare l’oro

Quando desiderate prendere posizione sul mercato dell’oro, la domanda più delicata con la quale ci si deve rapidamente confrontare è di sapere qual è il momento migliore per comprare l’oro.

Per aiutarvi a rispondere a questo interrogativo spinoso, ecco alcuni consigli per comprare al momento buono e sperare di realizzare il massimo dei profitti.

 

Quali sono le ragioni che incitano a comprare l’oro?

Per sapere se è il momento buono per investire nell’oro, basta porsi alcune domande e trarne delle conclusioni semplici. 

Prima di tutto, osservate i mercati finanziari e borsistici che vi daranno degli ottimi indicatori a questo soggetto. 

I principali fattori che devono incitarvi ad acquistare dell’oro sono: 

  • Un aumento significativo dell’inflazione
  • Una situazione economica mondiale sfavorevole
  • Forti timori degli investitori riguardo alla crescita economica e alla risoluzione della crisi
  • Dei cali successivi degli indici borsistici internazionali
  • Un aumento dei problemi di deficit budgetario dei vari paesi importanti
  • Un interesse significativo dei media per le notizie economiche e finanziarie
  • Un calo dei valori del Dollaro americano sul Forex
  • Delle difficoltà a trovare delle soluzioni rapide alla crisi

 

In un tale contesto l’oro gioca infatti uno statuto di bene rifugio. È infatti questo statuto particolare che fa sì che l’oro rappresenti un investimento interessante in periodo di crisi finanziaria, perché l’oro è considerato come un valore sicuro.

 

Come verificare tecnicamente il momento migliore per investire?

 Per questo vi basta guardare attentamente i grafici mensili sull’oro. Rintracciate così il momento in cui la media è più bassa. Una volta che il valore dell’oro si avvicinerà di nuovo a questo valore, sarà il momento ideale per prendere una posizione in acquisto.

Quest’analisi rapida vi permette infatti di prendere posizione al miglior prezzo per rivendere qualche tempo dopo ad un prezzo più elevato e realizzare così dei guadagni significativi. Non è quindi necessario attendere una tendenza al rialzo per prendere posizione sull’oro.

 

Come analizzare gli altri indicatori importanti?

Come abbiamo detto prima, il clima economico generale è estremamente influente sui valori dell’oro.

Se si guardano i dati storici di questi valori, si vede infatti che il prezzo del metallo giallo ha la tendenza ad aumentare nella misura in cui la situazione economica mondiale si deteriora.

Questo fenomeno è dovuto al fatto che gli investitori privati o istituzionali hanno voglia di render sicuri i loro piazzamenti e i loro investimenti nel caso in cui gli altri mercati dovessero affondare.

In questo senso, altri dati di ordine più psicologico possono indicarvi un prossimo rialzo dei valori dell’oro.

In definitiva per prendere una decisione valida sul futuro dell’oro, basta prestare attenzione alle notizie economiche e finanziarie. Più queste notizie saranno negative e rese pubbliche, più gli investitori avranno paura e si ritireranno dai mercati. Ora, questi investitori per questo motivo riverseranno il loro denaro in un mercato più rassicurante, quello dell’oro.

Un altro indicatore esterno è da privilegiare quando desiderate acquistare dell’oro. Si tratta ovviamente del Dollaro. 

Dato che l’oro viene valutato e quindi acquistato in Dollari, attendete che la parità EUR/USD sia significativa per poter profittare dell’oro al miglior tasso di cambio. Peraltro un ribasso generale del Dollaro rispetto alle valute concorrenti è spesso propizio a degli investimenti di massa che inducono un apprezzamento dei valori dell’oro.

In definitiva, i momenti migliori per comprare l’oro attualmente sono numerosi e vi basta saperli riconoscere.